Accoglienza

Milano, Expo 2015: i turisti cinesi vogliono il wi-fi negli hotel

13/01/2015

I turisti cinesi che visiteranno Expo2015 a Milano voglio alloggiare in strutture alberghiere attrezzate dotate di wi-fi. Ad affermarlo un sondaggio di Hotels.com, il noto portale di prenotazioni per hotel. Le stime indicano che l’anno prossimo da maggio a ottobre l’Esposizione Universale attirerà in Italia circa un milione di visitatori provenienti dalla Repubblica Popolare Cinese che, oltre alla connessione Internet, richiedono agli albergatori la possibilità di poter usare più frequentemente la propria lingua.

Secondo il sondaggio, che rientra nel più ampi report del Chinese International Travel Monitor di Hotels.com, 6 turisti su 10 cinesi  cercano hotel a Milano dotate di wi-fi gratuito, al primo posto nella classifica delle richieste. A seguire la possibilità di usare modalità di pagamento elettroniche come Alipay e le carte di credito China Union Pay.

Per circa la metà dei turisti, inoltre, sono fondamentali l’uso della lingua e il cibo. Parlare cinese con i dipendenti dell’hotel o leggere brochure in cinese, per esempio, o poter trovare fra i piatti del menù (soprattutto a colazione) specialità tipiche orientali. Anche da non sottovalutare l'importanza del bollitore per l'acqua calda in camera e durante i pasti.

Torna indietro